RAZIONALE DELLA SESSIONE

I trattamenti full face sono un tema che sta interessando sempre di più pazienti e medici e si sta sviluppando sempre di più in maniera differenziata poichè numerosi sono i  protocolli e gli strumenti da utilizzare.

In letteratura non è disponibile molto materiale che permetta di trarre delle conclusioni e di dare delle direttive univoche, infatti c'è poca regolamentazione.

La sessione è stata sviluppata partendo dai dati della letteratura, dai protocolli, dalle varie tipologie di strumenti e devices, per cercare di dare una panoramica della realtà e per capire se si possono trarre delle conclusioni e  proporre degli argomenti di studio, così da avere una letteratura più strutturata.

Verranno coinvolti Medici Estetici di elevato valore scientifico che presenteranno un ventaglio di argomentazioni sul tema: la sessione partirà con la trattazione delle distorsioni della realtà con richieste troppo eccessive e poco armoniche alle complicanze, dall'inquadramento diagnostico con l'impiego di ecografo e strumenti che danno un oggettivazione dai dati a protocolli noti nella medicina estetica fino alla decodifica di alcuni algoritmi per consentire proporzioni armoniose. Inoltre verranno presentate, alcune tipologie di trattamento full face con filler, utilizzo di tossina botulinica, utilizzo del laser e infine, in una seconda parte della sessione,  si prenderà in considerazione l’aspetto anti-age del volto. Ci sarà quindi un inquadramento generale ed iniziale e una  divisione tra riarmonizzazione, rivolumizzazione e trattamenti indirizzati al full face con una sola e costante parola d'ordine: SICUREZZA

NOVITÀ

 Tra le novità che riguardano le tipologie di trattamento e le sinergie di protocolli impiegati attraverso una diagnostica, sempre più rigorosa e oggettiva, la principale è quella di tipo metodologico: non si lavora più solo sull'estetica ma sul benessere a 360° del paziente per migliorarne la qualità di vita.

 RICHIESTE DEI PAZIENTI

 

Le principali richieste arrivano da persone di sesso femminile,  con un'età che varia  dai 40 e 70 anni. 

Le pazienti desiderano avere un effetto di ringiovanimento in breve tempo e che sia duraturo, riarmonizzando il volto senza focalizzarsi su singoli aspetti come labbra, naso, zigomi ecc.

Nell'ultimo decennio c'è stata un'esasperazione nella richiesta di trattamenti full face con una spinta verso una Medicina Estetica sempre più vicina alla Chirurgia estetica sia in termini di durata, di risultati e di volumi sradicando quello che è il tema fondante della Medicina Estetica: il pieno rispetto delle proporzioni, dell'armonia, della semplicità e della naturalezza che ora richiedono le pazienti.

PROGRAMMA DELLA SESSIONE 

PRESIDENTE COORDINATORE 
Andrea Cordovana
MODERATORI
 Sergio Noviello, Antonio Pulvirenti

Marco Papagni
Complicanze e situazioni insolite: tips and tricks
10
Sergio Noviello
Logical Beauty harmony: l’approccio integrato alla bellezza del volto
10
Antonio Pulvirenti
Full face e antiaging: strategie e protocolli integrati
10
Roberto Dell'Avanzato
Endolift e trattamenti integrati
10
Roberta D'Emilio
Utilizzo “full face” della tossina botulinica
10
Nicola Kefalas
Full face con filler vy-cross tecnology metodo e tecnica
10
Sebastian La Spina
Protocollo “my evolution” per l’armonizzazione e la bellezza del volto: esperienza personale
10
Riccardo Lazzari
L’inquadramento clinico 2.0: letteratura, esperienze e protocolli di studio
10

LETTERATURA SCIENTIFICA 

Di seguito è riportata la bibliografia di riferimento, selezionata da Agorà, per la tematica della Sessione Coordinata.

Verranno resi disponibili ulteriori approfondimenti per i partecipanti alla Sessione.  


 

KEYWORD

Full face, Antiaging, Filler