RAZIONALE DELLA SESSIONE

La tematica presentata durante la sessione è in continua evoluzione; si tratta di un argomento poco trattato e che merita di essere rinnovato sia per approfondire i molti aspetti che possono ruotare attorno alla visione della medicina estetica sia per effettuare aggiornamenti e up grate sull’argomento. Per farlo sono state coinvolte tante figure professionali diverse tra loro: oncologici, chirurghi plastici, medici estetici, un dermopigmentatore che si occupa di tatuaggi estetici e funzionali di sopracciglia, ciglia, capelli, per coprire cicatrici che presenterà un suo devices: una protesi capezzolare per pazienti che hanno subito una mastectomia.

L'obiettivo della sessione è quello di fornire una visione più ampia possibile per raccontare la propria esperienza professionale e portare come testimonianza i propri casi poiché esistono infinite variabili di pazienti patologici.

NOVITÀ

 Una delle principali novità riguarda la consapevolezza delle Medicina Estetica di essere uno strumento potente che da beneficio estetico e di qualità della vita del paziente, prendendosene cura a 360°. Il medico estetico si forma per essere in grado di trattare pazienti con patologie che possono interagire negativamente con le terapie proposte e che dall’altra parte possono avere ottimi effetti grazie alle terapie.

La seconda novità, riguarda il ruolo della tossina botulinica in trattamenti farmacologici e in trattamenti patologici;  medici estetici stanno cominciando ad acquisire le tecniche di utilizzo della tossina botulinica in patologie specifiche come le alterazioni del tono muscolare del volto.

Inoltre un'importante novità che verrà presentata durante la sessione riguarda una casistica italiana sul ruolo della tossina come farmaco antidepressivo. 

 

 RICHIESTE DEI PAZIENTI

 

Le principali richieste arrivano da pazienti che soffrono per un inestetismo con un esisto stabile e definitivo che ha un impatto negativo sull’estetica e sul benessere psicologico della persona. I pazienti si rivolgono al medico per numerose necessità: cicatrici, perdita del volume, alterazioni della skin quality, esiti di chemioterapie, incidenti e violenze.

 

PROGRAMMA DELLA SESSIONE 

PRESIDENTE COORDINATORE 
Marco Papagni

MODERATORI
Alberto Massirone, Monica Renga

Emilio Betti
ll botulino cura la depressione – la prima e più ampia esperienza in italia con pazienti sani e depressi - analisi della letteratura scientifica e la nostra casistica personale
Roberta D'Emilio
Il trattamento full face and neck nelle alterazioni funzionali del viso
Ilaria Proietti
Ruolo dell'infiltrazione dell'acido ialuronico e della tossina botulinica nella correzione delle asimmetrie del volto post metastasectomia di melanoma
Ennio Orsini
Protesi esterne del complesso areola-capezzolo in silicone
Marco Iera
La cura del proprio aspetto per rinascere dalla malattia
Chiara Scrivanti e Alessia Pini
Chemodenervazione con Tossina botulinica tipo A in area perioculare per la terapia in medicina estetica delle alterazioni del tono muscolare: Mioclonie e Blefarospasmo
Silvia Caboni
Procedure medico-estetiche e disordini autoimmunitari: cosa fare e cosa non fare
Marco Papagni e Monica Renga
Progetto help e dati
Ennio Orsini
La dermopigmentazione al fianco della chirurgia demolitiva e ricostruttiva del seno 10 min
Isabella Palmieri
Correzione delle alterazioni Distrofiche a lungo termine causate da PMMA con Polinucleotidi altamente purificati: case history
Monica Baldessin
Il ruolo della medicina estetica restitutiva all’interno dei percorsi di umanizzazione delle cure in ambito oncologico.
Monica Baldessin
Il ruolo della medicina restitutiva nel paziente oncologico
 

LETTERATURA SCIENTIFICA 

Di seguito è riportata la bibliografia di riferimento, selezionata da Agorà, per la tematica della Sessione Coordinata.

Verranno resi disponibili ulteriori approfondimenti per i partecipanti alla Sessione.  


 

KEYWORD

Medicina Estetica Restitutiva, Trattamenti estetici-funzionali, Filler, Acido ialuronico, Tossina botulinica